E-COMMERCE DAY

Inserito da: Raffaella De Angeli In: tecnica Sopra:

Una giornata di full immersion nel mondo dell'ecommerce, gomito a gomito con 300 operatori del settore. Con Jusan, Web Agency, martedì 9 giugno presso il Mirafiori Motor Village di Torino.

L'interazione tra creatività manuale e mondo digitale.

Martedì scorso ho partecipato alla 6^ edizione dell’ E-commerce Day, che si è tenuta a Torino presso il Mirafiori Motor Village.

Sono stata invitata da Jusan Network, la Web Agency organizzatrice dell’evento, in qualità di Start Up, cioè di piccola azienda ai primi passi nel settore dell’e-commerce. Devo dire che la cosa mi stimolava tantissimo, perché era la prima volta che potevo mettermi a confronto con altre aziende del settore e con un pubblico di esperti.

Quello che non mi aspettavo era però la richiesta di essere uno dei relatori della giornata e di esporre la mia esperienza sull’interazione tra creatività manuale e mondo digitale. Dopo un momento d’ incertezza, ho però deciso di accettare per non perdere una grande occasione di visibilità e mi sono preparata al meglio per l’esposizione. Ecco i contenuti del mio intervento:

1.     Definizione della mia attività, come realizzazione di gioielli fatti a mano, per la donna che ama l’unicità della creazione artigianale.

2.     Breve storia del bijoux. Pochi sanno che le origini del gioiello fatto a mano in Italia risalgono proprio alla città di Torino.  Nel 1955 Erika De Wan, la prima donna imprenditrice italiana, aprì infatti un negozio di vetri di Murano in centro città.

L’ispirazione veniva dalla moda d’oltreoceano, dove i gioielli non preziosi erano apprezzati e indossati dalle First Lady come Bianca Eisenhower o Jacqueline Kennedy, o dalle attrici di Hollywood come Kim Novak.

 

Da quel punto vendita iniziò la storia che ha portato oggi la discendenza De Wan a rappresentare un marchio italiano apprezzato in tutto il mondo e che ha conservato le sue caratteristiche fondamentali:

  •      Conduzione familiare
  •      Produzione limitata e manuale
  •      Creatività tutta italiana e qualità
  •      Concetto del “lusso accessibile”

   3.  Illustrazione della parte progettuale del mio metodo di lavoro, con schizzi e disegni preparatori. Nell’epoca della grafica computerizzata, personalmente non riesco a fare a mano di sviluppare le mie idee fissandole a penna su carta. Devo dire che questa parte del mio intervento ha destato una notevole curiosità da parte di tutti i presenti, forse non più abituati a questa manualità!

     4. Visualizzazione del processo di assemblaggio manuale di un gioiello: ho presentato in particolare le varie fasi dell’infilatura tradizionale per arrivare alla creazione di un bracciale con rocailles e cristalli sfaccettati.

5.     Come conciliare e integrare l’utilizzo di tecniche tradizionali con lo sfruttamento delle grandi possibilità offerte dalla comunicazione digitale: il continuo impegno richiesto da una corretta gestione del sito web accompagnato dalla necessità di una presenza capillare e costante sui principali social media, come Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter, Google+ e YouTube.

6.     Dichiarazione dei miei valori professionali, che sono: manualità al 100%, unicità del prodotto, qualità dei materiali e italianità assoluta.

L’E-commerce Day è stata veramente un’esperienza interessante e coinvolgente. Ho superato l’ansia di presentare la mia attività davanti a 300 persone e ho incontrato e ascoltato le esperienze di grandi operatori del settore, come IBM, Zalando e Facebook. Spero di poter partecipare anche alle prossime edizioni e consiglio a tutti gli interessati di fare lo stesso. Per chi volesse ulteriori informazioni, ecco il sito di riferimento: www.ecommerceday.it.

Un grazie particolare a Samuele Camatari di Jusan Network.

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre